Clicca per votare agriturismievacanze.it


AGRITURISMI IN ZONA
Agriturismo Antica Cascina...
0,7 km a circa 5 min
agra mater
11,0 km a circa 20 min
Tenuta Culaccione
30,1 km a circa 38 min
Country House L'ANTICO...
30,2 km a circa 45 min
Il Casale Di Ginetto
43,5 km a circa 1 ora 2 min
Agriturismo La Palombara
43,8 km a circa 1 ora 2 min
ANTICA DIMORA
54,4 km a circa 59 min

Hai un agriturismo nei pressi di questo itinerario e non sei presente?
Pubblicizza il tuo agriturismo!



ITINERARI CONSULTATI
Parco nazionale dei...
Marche: Visso (MC)


CONDIVIDI

Parco nazionale dei monti Sibillini

Marche: Visso (MC)

Itinerario di viaggio
consultato 4968 volte

Posti a cavallo tra le regione delle Marche e l'Umbria, i Monti Sibillini rappresentano un massiccio montuoso appartenente all'Appennino centrale umbro-marchigiano.

Questo gruppo montuoso si espande infatti tra le province di Perugia, Macerata, Fermo ed Ascoli Piceno su di un area incredibilmente vasta.

Non da meno sono le altitudini raggiunte da questa catena montuosa; difatti, le cime raggiungono ed, in molti casi, superano i 2000m sopra il livello del mare, alcuni esempi sono i monti Pizzo della Regia, monte Priora, il monte Bove ed il Monte Sibilla che, assieme al monte Vettore (monte più alto dei Sibillini con oltre 2.476m di altitudine) rappresentano alcuni dei punti più alti dei Monti Sibillini.

Pare che queste grandi alture formate da rocce di tipo calcareo, nn siano però nate originariamente al di sopra del livello delle acque; sembra invece che i Monti Sibillini si siano formati in seguito alla compressione di due placche tettoniche che, spingendo l'una contro l'altra, avrebbero finito con il provocare un reciproco innalzamento della crosta terrestre.

Iniziarono così a formarsi le prime dorsaili, le quali rimasero comunque sotto il livello dell'acqua ancora per molti secoli.

I Monti Sibillini iniziarono ad emergere, molto probabilmente, circa 20 milioni di anni fa, mentre, la metamorfosi di accrescimento ebbe invece termine approssimativamente attorno ai 10milioni di anni fa.

L'aspetto odierno riporta anche i segni dei movimenti sismici risalenti a 2 milioni di anni fa, i quali modificarono notevolmente la morfologia dell'attuale arco appenninico.

Le notevoli altitudini raggiunte dai Monti Sibillini e la conformazione del terreno hanno in fine contribuito all'aspetto odierno dei monti in merito all'ambiente, fauna e flora sono infatti notevolmente influenzati da questi due fattori cui si aggiunge poi il clima dei monti, il quale varia notevolmente secondo le diverse fasce altitudinali.

Ad un altitudine media collinare di 500m s.l.m. si hanno infatti temperature mediamente fresche, con notevli escursioni termiche tra stagione calda e stagione fredda, che comportano la presenza di folti boschi di latifoglie; più in alto, indicativamente fino al 1500m il clima meno ospitale comporta la presenza di aghifoglie, mentre dai 1700m il clima muta notevolmente tanto che a questa altitudine si giunge al limite boschivo e la vegetazione diviene dunque più rada e bassa eppure perfettamente conservata e ricca di specie assai rare.
























Scopri tutti i nostri Agriturismi nelle Marche


Sito di riferimento: http://www.montisibillini.org/
Il contenuto è stato reperito su internet. Vi preghiamo di verificare date e/o orari che potrebbe risultare incorretti, agriturismievacanze.it esclude ogni responsabilità derivante dall'uso di tali informazioni.




  • Mappa itinerario

caricamento mappa...



AgriturismieVacanze è prodotto dalla Enetwork srl - tutti i diritti sono riservati - copyright © 2012 - p.iva 03370150546 - capitale sociale 10.000€ i.v. - Condizioni di utilizzo